SOFIA Network:
Stampa

Non fiori ma opere di bene

Per mantenere vivo il ricordo di una persona cara e onorare la sua memoria, puoi sostituire i tradizionali fiori con una donazione in memoria del defunto. L’espressione “Non fiori, ma opere di bene” viene spesso utilizzata per definire questo tipo di donazione alla onlus, che permette di compiere un’opera di bene a nome della persona cara che ci ha lasciato e di legare al suo ricordo l’aiuto per tante persone.

La donazione in memoria può essere personale o può essere fatta avviando una raccolta di offerte da parte di familiari, amici e conoscenti. Noi invieremo una lettera di ringraziamento o una email alla famiglia per raccontare in quale gesto d'amore si sono trasformate le donazioni: vaccini, libri, cure mediche.

La donazione in memoria di una persona cara si può fare in diverse occasioni. Non solo per la sua scomparsa, ma anche per l'anniversario o in una data particolarmente cara al defunto.

Quindi... "non fiori ma opere di bene!"

Ecco qualche esempio di come la tua opera di bene (o donazione in memoria) a Fondazione SOFIA si trasformerà in nuova vita. 

Tuttavia, qualora volessi trasformarla in una preghiera per i tuoi cari defunti, ti suggeriamo di richiedere una messa di suffragio nella pagina "preghiera per defunti".

Per maggiori informazioni non esitare a contattarci: 

         

T: 06 686 29 230         

info@fondazionesofia.org

 

   
 
Importo minimo donazione 5€